L'architettura è come un sogno vuoto, tocca a noi definirlo scegliendo di viverlo.

Arredamento

QUESTIONE DI DETTAGLI

“Non avere nella tua casa nulla che tu non sappia utile, o che non creda bello.”

William Morris

bannerarredamento

COME ARREDARE…

E’ un’evoluzione di sfumature, particolari e finezze. A completamento delle figure del progettista e dell’interior designer, si sussegue quella dell’arredatore, dalla progettazione di grandi spazi si arriva alla disposizione di cuscini e vasi. Queste figure sono in totale sinergia e si evolvono nella continua ricerca di dettagli; non esiste il bello assoluto, esiste la soggettività e  in base a come siamo cresciuti, alle nostre abitudini, alle nostre esperienze saremo portati a preferire tale oggetto al posto di un altro. Questo è il bello, ogni casa, ogni appartamento sarà lo specchio dell’anima del proprietario, ogni suppellettile parlerà di sè, ed ogni dettaglio sarà una sfumatura della personalità dell’inquilino.